Domande alla Madre – parte 2

Vai alla parte 1 →, vai alla parte 3 →

Qui puoi fare domande a mia Madre.

Perdere un lavoro, essere in una situazione incerta.

Madre: In questa situazione molte persone stanno perdendo il lavoro, non soltanto alcune. Dovremmo esaminare la situazione, quello che c’è, adattarsi e trovare un modo per sopravvivere. Prega per un aiuto e per una situazione migliore.

Qual è l’atteggiamento migliore che possiamo avere quando siamo seduti con te in meditazione / Darshan?

Madre: puoi sederti in silenzio, pregare, meditare, fare japa, stare con gli occhi aperti o chiusi. Puoi fare quello che senti, non ci sono regole.

Madre, perché piangi durante la meditazione?

Madre: non piango. Durante tutta la mia vita ho pianto solo quattro volte, quando una persona molto vicina a me è morta, come il signor Reddy. A volte l’acqua arriva attraverso i miei occhi, è più una reazione del corpo, come quando si guarda in una luce brillante. Non c’è emozione, né sofferenza.

Quando arriviamo all’ultima parte della nostra vita, affrontiamo molte questioni come le mancanze/debilità a livello del corpo fisico, il dolore da malattie, la paura dell’ignoto, per favore ci parleresti di come affrontare tutto questo?

Madre: Quando invecchiamo, spesso perdiamo la fiducia in noi stessi e nel Divino, e poi iniziano tutti questi problemi. La fiducia in noi stessi e nel Divino ci aiuta a sopravvivere e ad essere felici, indipendentemente dalle delusioni che arrivano nella nostra vita.

Cosa possiamo fare quando siamo così ansiosi da non riuscire a dormire?

Madre: siediti sul letto, fai japa, medita, leggi un libro.

Pregare il rosario può essere una specie di Japa per connettersi con l’aiuto della Madre?

Madre: Sì

Quale meditazione Livestream guardare? Quella di ieri o quella di oggi?

Madre: ogni giorno è bello, puoi scegliere a seconda di come ti senti.

I meravigliosi sari che indossi rappresentano simbolicamente un aspetto divino attraverso i loro colori?

Madre: I colori dei miei sari non hanno significato.

I miei figli non sono interessati alla sadhana e ai percorsi spirituali.

Madre: Va bene se fanno i loro doveri e cercano di aiutare gli altri e se stessi – è abbastanza.

Gli angeli esistono?

Madre: Sì, se chiedi il loro aiuto verranno e aiuteranno.

Amo i miei eventi spirituali, ma molte persone ridono di me per questo, il che è molto doloroso.

Madre: È normale che i membri della famiglia e altre persone ne ridano. Meglio ignorarlo e trovare la tua pace dentro di te.

Faccio fatica ad essere vegetariano. Il mio corpo si sente meglio quando mangio un po’di carne di tanto in tanto, ma la mia mente no.

Madre: la nostra generazione è abituata a mangiare carne. Non puoi smettere in un momento, il corpo si è adattato e ha bisogno di carne. Si può provare a ridurne l’assunzione lentamente.

Vai alla parte 1 →, vai alla parte 3 →

Puoi sostenere Madre Meera con una donazione qui →